Articolo 4 della Costituzione della Repubblica Italiana

ARTICOLO 4 DELLA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

“La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società”.

Il valore del lavoro affermato nell’articolo 1 e ripreso anche nel 3, dove è riproposto come elemento fondante della libertà e della dignità di ogni individuo, oltre che della coesione sociale e dell benessere di tutta la comunità. Il lavoro per ciò è visto come un diritto fondamentale di ogni cittadino perché attraverso di esso si può provvedere al sostentamento di se stessi e della propria famiglia.

 

 

 

Leonardo e Aurelio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...