La posizione dell’Italia nei confronti del razzismo

La segregazione razziale è un fenomeno che interessa nella storia diverse parti e culture del mondo. Ma la nostra Italia che posizione assume nei confronti della discriminazione razziale ?!?! A spiegarcelo è il 3° articolo della Costituzione !!!!

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza,di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale,che limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Immagine correlata

Beh, penso sia facilmente comprensibile che mediante quanto enunciato in questo articolo, l’Italia adotta una posizione intollerante verso ogni forma di discriminazione razziale, ponendo su eguali piani di considerazione ogni individuo, abbattendo pregiudizi o stereotipi riguardanti la propria persona. L’Italia aspira quindi alla creazione di una società multietnica nella quale convivano etnie, E NON RAZZE, diverse, senza la prevaricazione di una di queste sulle altre. Seppur approvando totalmente quanto citato in tale articolo, mi mostro non completamente d’accordo con l’utilizzo del vocabolo “RAZZE” in riferimento ad un essere umano. Tale sostantivo infatti si oppone a quella che dovrebbe essere la concezione universale di ogni essere umano che perciò appartiene ad una etnia e non ad una razza. Anche in ambito scientifico è dunque provato che “LE RAZZE NON ESISTONO” e che discendiamo tutti, pur differenziandoci per dei tratti somatici, dall’Homo Sapiens. Io appartengo all’unica razza che conosco, quella umana. Beh, questa frase non è sicuramente mia ma posso soltanto approvare con tutta me stessa quanto detto da una delle personalità di grande spicco di ogni tempo: A. Einstein. Posso però comprendere che forse l’utilizzo del sostantivo – Razze – sia dovuto in realtà ad un desiderio di evidenziare ancor di più la concezione che l’Italia adotta in riferimento al razzismo e che quindi, tale vocabolo vada invece a sottolineare che per l‘Italia non esiste alcuna differenza tra individui appartenenti ad etnie diverse. Il 3°articolo della Costituzione italiana va dunque a rafforzare il concetto di diritti umani, come la parità sociale/giuridica/economica, che prescinde ogni radice ed origine culturale in quanto un diritto umano, ovvero un diritto fondamentale ed inviolabile che spetta ad ogni individuo equamente. Il progetto costituzionale prevede un ulteriore passo: la rimozione di quegli ostacoli che impediscono la concretizzazione di quanto enunciato. Tale rimozione ha come fine il poter restituire ad ogni individuo il diritto di vivere nel rispetto della dignità umana, in precedenza sottratto da fenomeni di discriminazione razziale. Nonostante ciò ancora oggi avvengono fenomeni di razzismo spesso fomentati dalla politica e dalla propaganda mediatica che tende ad alimentare sempre di più in Italia il fenomeno della xenofobia. Come è possibile tutto ciò se nella nostra Costituzione è addirittura presente un articolo che ne denuncia ogni aspetto ?!?!?!

Un grande intellettuale soleva dire:

Se dovessimo svegliarci una mattina e scoprire che tutti sono della stessa razza, credo e colore, troveremmo qualche altra causa di pregiudizio entro mezzogiorno.”
(G. D. Aiken) 

Con affetto,

Flavia

III°media (esami di giugno !!!)

Per saperne di più sul 3 articolo della Costituzione…

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...