ARTICOLO 9

La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica.            Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.

Simbolo della Repubblica italiana

ARTICOLO NUMERO 6

L’articolo 6 stabilisce che l’Italia tutela le minoranze linguistiche intese anche come minoranze etniche culturali, sia diffuse in modo minore in tutto il territorio che insediate in specifiche realtà territoriali come la Valle d’Aosta e l’Alto Adige .

’articolo 6 stabilisce che l’Italia tutela le minoranze linguistiche intese anche come minoranze etniche culturali, sia diffuse in modo minore in tutto il territorio che insediate in specifiche realtà territoriali come la Valle d’Aosta e l’Alto Adige . Esso si lega, quindi, all’articolo 5 relativo alle autonomie territoriali e al principio generale dell’articolo 2 che tutela le formazioni sociali come comunità intermedie tra i singoli e la Repubblica.

L’articolo 6 consente l’emanazione di apposite norme per tutelare le minoranze linguistiche collegandosi all’articolo 3 comma 2 che permette “discriminazioni positive”, emanazione di norme e leggi volte a rimuovere gli ostacoli che, limitando di fatto la libertà ed uguaglianza dei cittadini ne impediscono la piena partecipazione alla vita della Republica Articolo-6-della-Costituzione-Italiana

Costanza, siriana e Edoardo l

ARTICOLO N°8 DELLA COSTITUZIONE

Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge [cfr. artt. 1920].Le confessioni religiose diverse dalla cattolica hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti, in quanto non contrastino con l’ordinamento giuridico italiano.I loro rapporti con lo Stato sono regolati per legge sulla base di intese con le relative rappresentanze.Risultati immagini per articolo 8 della costituzione italiana

 

Matteo,Francesca;Gabriele

 

articolo 2

 La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.Risultati immagini per articolo2

Tommaso, Francesca & Edoardo

Il soggetto

L’uomo è un soggetto perché pensa,è consapevole,è cosciente,conosce,vuole ed agisce.  La libertà e la dignità delle persone non si possono considerare assoluta,ma trovano limite nella libertà,nella dignità delle persone con cui ognuno di noi è in relazione. Tutti  dobbiamo essere considerati “soggetti” e non semplici “oggetti”. Ogni uomo deve essere considerato fine e non mezzo per qualcos’altro,perché siamo tutti uguali.     

gustav-klimt-tree-of-life-i6019

 Nel linguaggio  giuridico con il termine “persona” si indica il soggetto di diritto, titolare di diritti e obblighi.La soggettività della persona fisica ha inizio con la sua nascita e cessa alla sua morte.L’uomo si trova naturalmente in particolari rapporti con l’ambiente sociale  (famiglia, società) dai quali egli non può separarsi e dai quali il diritto non può prescindere, perciò alla persona fisica sono riconosciuti particolari status,dai quali derivano diritti e doveri.Per esempio la cittadinanza,il rapporto che lega ogni individuo a uno stato:la famiglia,cioè il rapporto che lega ogni individuo ad altre persone per vincolo di consanguineità e di matrimonio. I diritti della personalità sono quelli che proteggono la persona come tale e sono detti diritti assoluti come il diritto alla vita,al nome,all’onore,alla propria immagine ecc…..                                                                                                                                       

Ognuno di noi deve essere riconosciuto con i propri diritti e doveri e una dignità che deve essere rispettata.

Tommaso-Edoardo-Francesca

Uomo e Donna

Uguaglianza tra uomo e donna è un problema di carattere mondiale. La donna nella storia è sempre stata meno privilegiata dell’ uomo: le è stato negato il diritto di voto fino ai tempi moderni, è stata esclusa da una serie di attività e di lavori destinati unicamente agli uomini. Nonostante i movimenti femministi ancora oggi le donne danno pari diritti degli uomini in alcuni paesi, un esempio la recente notizia del diritto alla guida da parte delle donne Arabe. L’ uomo è un animale, con un organizzazione sociale palesemente uguale a quella degli altri primati e di molti altri mammiferi. Ha sviluppato una società che gli ha permesso nel corso dei millenni di scalare la piramide alimentare e di modificare alle sue necessità l’ ambente in cui vive. Quindi le cose stanno così: l’ uomo non è ne più brutto , ne più belle e neanche il più intelligente , ma sicuramente il più adatto. Ogni uomo o donna hanno bisogno di una città, una casa e l’accoglienza nel mondo, come l’abbiamo ricevuta noi. Ognuno ha i propri diritti.

ILARIA,EDOARDO,VIRGINIA

Prima di tutto siamo PERSONE

Prima di tutto siamo un essere dotato di una propria identità e di coscienza di sé stesso.  Il concetto di persona esprime la singolarità di ogni individuo della specie umana in contrapposizione al concetto filosofico di natura umana che esprime ciò che hanno in comune. Inoltre ogni uomo esprime la propria libertà mettendo in atto le proprie facoltà.

L’esempio di persona, è l’essere umano stesso che esprime principalmente un concetto filosofico. L’uomo non può esprimere pienamente il  suo essere persona se non si può pensare ad un uomo chiuso e che non si relaziona col mondo. Tutti dobbiamo essere considerati soggetti ed evitare di considerare gli altri oggetti della nostra volontà. Ogni uomo deve essere considerato fine e non mezzo per altri scopi. La natura dell’uomo è quella di essere un individuo fatto per stare con altri individui. A differenza degli altri animali, l’uomo non possiede armi di sopravvivenza come corna, rivestimenti  di peli …  All’uomo è donata invece la ragione per cui è capace di svolgere queste opere per mano propria. In conclusione l’uomo vive per stare in società e aiutare il prossimo.

 

Flavia,Flavio,Tito

 

lo sai che cosa è la PERSONA GIURIDICA PUBBLICA?

La persona giuridica si divide in:

persona giuridica pubblica e persona giuridica privata. Noi vi parleremo della persona giuridica pubblica.

Coloro che ne fanno parte sono:lo stato le province comuni e enti pubblici.Ricavano la loro personalità giuridica dalle leggi ;non sono disciplinate da una normativa specifica ma da regole dettate ogni volta. Elemento caratteristico è l’autonomia patrimoniale con la quale il patrimonio dell’ente viene distinto da quello dei suoi associati e dei suoi organi.Ed infatti i creditori dei soci non possono farsi valere sul patrimonio associativo e viceversa.Hanno in comune l’obiettivo di realizzare interessi generali di tutta la collettività.

Infatti l’articolo 11 del codice civile prevede che alle persone giuridiche pubbliche si applicano le norme di diritto pubblico.Mediante riconoscimento con decreto del presidente della Repubblica; nonostante ciò esistono persone giuridiche di fatto non riconosciute ma alle qual si applica quasi tutta la disciplina delle prime.Le persone giuridiche pubbliche in Italia più importanti sono : l’INPS , ACI ,  LA BANCA D’ ITALIA ed ecc….. Tutti questi enti si autogovernano ed hanno una giurisdizione autonoma quella amministrativa (TAR ,CONSIGLIO DI STATO)e sono sottoposti a controlli pubblici.Le persone giuridiche pubbliche sono quindi una parte molto importante della nostra vita dal punto di vista economico ma anche da quello che facciamo ogni giorno perchè grazie a loro lo stato funziona meglio

https://www.studiocataldi.it/images/imgnews/originali/martello0810-id8913.jpg

Edoardo Le,Costanza

Questa è la nostra patria

L’italia è una Repubblica democratica che fa parte dell’Unione Europea costituita da una media 65 milioni di abitanti. Abbiamo deciso insieme alla nostra professoressa di approfondire l’argomento insieme a voi, per conoscere e ricordare i principi fondamentali dell’ Italia

Come ogni nazione, L’Italia presenta elementi costitutivi fondamentali: popolo, sovranità, territorio e ordinamento giuridico.

POPOLO

Simbolo della Repubblica italiana

Il popolo è l’insieme dei cittadini di uno stato. Nei regimi democratici è il popolo stesso che riveste il ruolo di sovranità, ma lo stato esercita comunque una propria sovranità su tutti gli individui (popolazione) che risiedono nello stato stesso. Quindi il concetto di popolo e il concetto di popolazione sono due cose differenti; infatti la popolazione comprende tutti gli individui, che siano cittadini o no.

SOVRANITA’

La sovranità è il potere grazie al quale lo stato può fare leggi e imporne il rispetto. Ed è proprio grazie a questo potere che lo stato può affermare il proprio concetto di autorità, e punire con il carcere chi non rispetta le leggi. La sovranità di un popolo è assolutamente indipendente e autonoma, non dipende da nessun’altro organismo, ed è grazie alla sovranità stessa che uno stato può definirsi unico. Il concetto di sovranità del popolo non va confuso con quello di sovranità dello stato. E’ proprio grazie alla sovranità del popolo che si crea uno stato sovrano, ma solo nell’ ambito del territorio del territorio stesso di quello stato.        APPROFONDIMENTO

TERRITORIO

Il territorio è lo spazio all’ interno del quale vive la popolazione dello stato, ed è delineato da linee di confine stabilite con accordi internazionali. Il territorio comprende anche la parte dello spazio aereo, marittimo e del sottosuolo circostante.     APPROFONDIMENTO

ORDINAMENTO GIURIDICO

l’ordinamento giuridico è l’insieme di leggi e norme che gli individui di uno stato sono tenuti a rispettare (norme coattive).

In conclusione, sono questi i quattro grandi elementi che ci possono definire cittadini unici e che possono affermare la nostra sovranità e la nostra unità come paese. Quindi… questa è la nostra patria!!!

qui è possibile osservare una mappa concettuale, osservando una versione schematizzata del nostro articolo

 

Lorenzo, Gianmaria, Michelangelo

La persona giuridica privata

Ognuno di noi è un essere umano, abbiamo una dignità, dei diritti ma anche dei doveri.

Siamo uomini e donne che a volte si dimenticano che siamo tutti uguali ,tutti parte della stessa società, siamo individui che possono pensare, capire e muoversi a loro piacimento nel rispetto della legge.Non esistono razze perché siamo diversi ma allo stesso tempo uguali.                         

                                                                                             La persona giuridica privata :                                                                                                                                        Un’ associazione è un’ente formato da un’insieme di persone fisiche unite da un’interesse in comune.La  persona giuridica privata è rappresentata da: Associazioni di persone e da Fondazioni

Associazione professionale ( liberi professionisti )

Associazioni sportive (ad esempio il calcio)

Associazioni culturali(ad esempio visite ai musei).

Le Associazioni sono un esempio di libertà di opinione e di conseguenza di espressione e di riunione di persone fisiche .

La FONDAZIONE è un ente costruito da un patrimonio finalizzato al perseguimento di fine specifico .

Gran parte delle Fondazioni portano il nome di colui /e che le ha volute creare.

Vittoria, Caterina, Claudio