Alan Turing, storia di un Enigma

 

Alan Turing è stato un matematico e crittografico inglese considerato uno dei padri fondatori dell’informatica e il più grande matematico del XX secolo. Fu uno dei più brillanti crittoanalisti,  ideò una serie di tecniche per violare i cifrari tedeschi, incluso il metodo della Bomba, una macchina in grado di decodificare codici creati mediante la macchina Enigma.

Morì suicida a soli 41 anni, in seguito alle persecuzioni subite da parte delle autorità britanniche a causa della sua omosessualità.

Milen

 

Annunci

I rapporti familiari

Risultati immagini per famiglia

La Costituzione Italiana non solo ha il compito di essere rispettata e conosciuta da tutti come la legge più importante, ma ha il dovere di proteggere la famiglia, assicurarsi che questa stia bene e che possa permettersi tutto ciò di cui ha diritto e bisogno. Tutto questo  è specificato negli articoli n. 29 e n.31.

La famiglia è fondamentale e senza questa la nostra vita non avrebbe senso e dobbiamo fare di tutto per proteggerla!

 

Livia

LEGGE BASAGLIA

Con Legge Basaglia si intende la legge italiana numero 180 del 13 maggio 1978, “Accertamenti e trattamenti sanitari volontari e obbligatori“.

Ispirandosi alle idee dello psichiatra statunitense Thomas Szasz, Basaglia s’impegnò nel compito di riformare l’organizzazione dell’assistenza psichiatrica ospedaliera e territoriale, proponendo un superamento della logica manicomiale.

Come disse lo stesso Franco Basaglia intervistato da Maurizio Costanzo:

« Non è importante tanto il fatto che in futuro ci siano o meno manicomi e cliniche chiuse, è importante che noi adesso abbiamo provato che si può fare diversamente, ora sappiamo che c’è un altro modo di affrontare la questione; anche senza la costrizione. »
(Franco Basaglia)

BY: Tommaso                                                                        -Esami2k17-

Istituto Luce

L’ Istituto Luce è stato un potente strumento di propaganda del regime fascista e la più antica istituzione pubblica destinata alla diffusione cinematografica a scopo didattico ed informativo del mondo. A partire da Luglio 2012, una vasta collezione di filmati (circa 30 000) è stata messa a disposizione del pubblico, grazie a un accordo con Google, attraverso un canale YouTube.

Giovanni