I Segreti Della Magistratura

La magistratura italiana è depositata dal potere giudiziario. Costituisce un ordine autonomo e indipendente. L’ organo di autogoverno della magistratura è il consiglio superiore della magistratura (CSM), presieduto dal presidente della repubblica.

La magistratura è l’ insieme degli organi che amministrano la giustizia, costituisce un ordine autonomo e indipendente da ogni altro potere. Il consiglio superiore d’onore è formato dal presidente della repubblica, primo presidente ed il primo procuratore generale della corte di cassazione. Gli altri componenti sono eletti per due terzi da tutti i magistrati

e per un terzo dal parlamento.

Il compito della magistratura è imporre il rispetto della legge e di imporre sanzioni a chi non le rispetta. La magistratura perciò applica le leggi ai casi concreti giudicando i

l comportamento dei cittadini dividendo in tre aree del diritto: il diritto civile, penale, amministrativo.

la magistratura costituisce un ordine autonomo e indipendente da ogni altro potere, secondo quanto sancito dall’ art. 104 della Costituzione della Repubblica Italiana. I principi di indipendenza, autonomia, imparsialità, tersietà, che la caratterizzano costituiscono una garanzia fondamentale per la funzione giurisdizionale, che i magistrati amministrano in nome del popolo.

Giovanni Falcone fu un grande magistrato che dedicò la sua vita combattendo contro la mafia e fu ucciso dalla mafia stessa per il suo profondo impegno nel contrasto della illegalità. Egli rappresenta per tutti i magistrati italiani un modello da seguire.

per ulteriori informazione consultate il sito della treccani online .

 

Camilla, Carlotta, Brando