UNESCO

L’UNESCO  (l’organizzazione delle nazioni unite per l’ educazione,  la scienza e la cultura) è stata fondata a Londra il 16 novembre 1945   è operativa dal 1946 .

l’organizzazione dell ONU, l’UNESCO è nota dal proposito  di contribuire al movimento della pace, del rispetto dei diritti dei diritti umani e dell’ uguaglianza dei popoli attraverso i canali dell’ educazione , scienza, cultura e comunicazione.

L’ UNESCO E’ COMPOSTO DA TRE ORGANISMI:

1) La CONFERENZA GENERALE , è l’organo sovrano dell’ UNESCO che riunisce tutti gli stati membri  ogni due anni e determina i programmi e i budget.

2) CONSIGLIO ESECUTIVO , nel quale sono rappresentati 58 stati membri , ha il compito di verificare la realizzazione delle decisioni della Conferenza generale di preparare il lavoro di quest ultima .

3) LA SEGRETERIA, ha l’incarico di mettere in pratica gli impegni assunti dagli stati membri.

L’ UNESCO lavora anche in Italia

 

 

 

Posta con la testa

Postare è come fare un compito in classe, se si va troppo di fretta si rischia di prendere brutti voti.Quando pubblichiamo foto di qualsiasi genere bisogna farlo con calma  e pensando perchè c’è il rischio di postare foto imbarazzanti che gli altri  non dovrebbero vedere.

La frase che tutte le vittime del Cyber bullismo dovrebbero dire è:

SE VUOI PRENDERMI IN GIRO FALLO DI PERSONA, FACCIA A FACCIA, E NON ATTRAVERSO UN COMPUTER”

cyberbullismoPIETRO,EMMA,BENEDETTA

posta con la testa

Ho appena visto con mio padre il video posta con la testa, quello che mi viene da dire è che quando si naviga in internet bisogna stare molto attenti.quando possiamo un video non sappiamo chi lo vedra’ e non sappiamo che intenzioni chi lo vede possa avere il consiglio che io posso dare ai miei amici è quello di non mettere i nostri video su internet, un’po di prudenza non guasta!

filippo

#sid2017: un video contro il cyberbullismo per il safer internet day

Il cyberbullismo non è uno scherzo, se qualcuno ti infastidisce collegati a www.generazioniconnesse.it e chiama la linea di ascolto 1.96.96 oppure usa la chat di Telefono Azzurro.

Il Cyber-Bullismo può danneggiare delle persone; addirittura facendogli pensare di togliersi deliberatamente la vita.

Secondo me il Cyber-Bullismo lo si pratica per motivi di gelosia,rabbia/vendetta. Lo praticano molto spesso persone che vogliono farsi notare e quindi hanno poca autostima in se stessi e  vogliono farla perdere anche alla loro vittima,arrivando al punto di postare foto pedopornografiche su Facebook o su altri social.Facendo questo non sanno che le foto e le persone  raffigurate possono anche essere in pericolo. Se pensate come me che è ingiusto per le persone che lo subiscono allora lasciate un commento!

Marco

save a life with save the children

 

Un video che ci ha molto toccato speriamo piaccia anche a voi , fateci sapere che ne pensate.

Save the children è associazione che aiuta le persone bisognose soprattutto dell’Africa e dell’Asia; dopo aver visto questo video ci siamo resi conto dell’importanza che ha nel mondo .                        

NON PERDERE LA BUSSOLA

Il video inizia con un ragazzo che filma la sorella minore che gioca al parco. Torna a casa e inizia a pubblicare questo file mentre il padre, un poliziotto postale, si avvicina alla stanza. Il ragazzo ha appena caricato il video quando il padre entra e gli chiede cosa stesse facendo…? Se metti un video o una foto online stai attento perché possono vederlo tutti!

Il poliziotto vuole dirci che se facciamo un video di un nostro parente o amico, possiamo sempre metterlo on-line ma nelle impostazioni del caricamento video, dobbiamo scegliere la modalità privato, così può essere visto solo dalle persone a cui diamo il consenso. Questo perché le immagini e il video pubblicati possono finire in mani sbagliate, ed essere usate contro di noi.

Il video fa vedere che esiste un corpo speciale delle forze dell’ ordine: la polizia delle comunicazioni, che vigila sui filmati della rete, ci protegge dai criminali on-line e ci spiega come usare in modo sicuro il web.

Con loro ci sentiamo al sicuro!

MASSIMILIANO,BRANDO,SOFIA,TOMMASO,GIUSEPPE

 

 

Spot contro il cyberbullismo

In questo video si trova una ragazza che viene presa in giro su Facebook  perchè  ha postato una foto in cui secondo i suoi “amici” era vestita male. Lei molto offesa si mette a piangere e leva l’amicizia a quelli che l’hanno presa in giro. Questo significa che non bisogna insultare le persone ma pensare a se stessi!